Logo Thus

Architecture, Design, Art, Lifestyle,
Communication around the world

THUS

Community, sense of belonging and Social PR Agency EN/IT

Now more than ever, people want to feel part of something. They search for their tribe to live and share experiences and emotions. Being part of a community increases our visibility within those who share our interests, research our products, and want be informed about a specific topic (remember that there are always people behind every project, product, or company).

Le persone ora più che mai si vogliono sentire parte di qualcosa, ricercano la propria tribù per conoscere e condividere esperienze ed emozioni. Stare dentro una comunità permette di essere più visibili a tutte quelle persone, (perché ricordiamo che dietro ogni progetto, prodotto o azienda ci sono sempre le persone), che hanno i nostri stessi interessi, ricercano i nostri stessi prodotti, vogliono essere informati su uno specifico tema

Right now, hashtags are a powerful aggregation channel. They are not just labels but also represent a sense of belonging and identification with a specific niche to which we also want to belong. For this reason, we tend to use the same hashtags to identify ourselves, our work, our projects. We want to be part of that niche, and when we use a particular hashtag, we are saying, “I’m there too”

In questo momento un canale di aggregazione molto forte sono gli hashtag che non sono solo etichette ma sono sopratutto senso di appartenenza, sono identificazione con una specifica nicchia di cui vogliamo anche noi fare parte, per questo tendiamo a identificare noi, il nostro lavoro, i nostri progetti sempre con gli stessi hashtag, vogliamo entrare a far parte di quella nicchia e in quel momento stiamo semplicemente dicendo “ci sono anche io”

“Community” is, therefore, the new formula to make yourself known and stand out. There are currently many profiles on social media (particularly on Instagram) that work as real agencies, acting as aggregators for a specific sector or niche. For example, pages/profiles publishing only photos of products, light design, hotels, interiors, art, etc.… 

Per questo “comunità” è la nuova formula per farsi conosce e per mettersi in evidenza. Esistono ormai tanti profili sui social (in particolare su Instagram) che lavorano come delle vere e proprie agenzie, che fanno da aggregatore per quello specifico settore o nicchia, per esempio pagine / profili che pubblicano solo foto di prodotti, light design, Hotels, interior, arte, etc…

Why? If I wanted to look for a project or product to get inspired or learn about new market trends within the vast world of the web, social media, and Instagram, I would start researching topics, keywords, or hashtags. However, I should be well-positioned to appear on the first pages of a search engine unless the person conducting the research knows what to look for: a name, the production company or place of business, the designer. This would mean that my project or my product is visible only to those who already know me

Questo perché? Se all’interno del vasto mondo della web, dei social e di instagram, volessi cercare un progetto, un prodotto, per farmi ispirare o per capire le nuove tenenze del mercato comincerei a cercare per argomenti, parole chiave o hashtag. Ma, per uscire vincitore nelle prime pagine di una ricerca dovrei essere ben posizionato a meno che, chi cerca, non sappia esattamente cosa cercare: nome, casa di produzione o luogo, nome del designer. E questo fa si che il mio progetto o il mio prodotto sia visibile solo da chi mi conosce già. 

But if I’m a researcher hungry for news and trends and I’m aware of specific pages/profiles that focus on topics interesting for my profession or I’m passionate about, which show me news or products currently on the market for things like, for example, light design or new trends in luxury hotels, then I would start my research precisely from those pages/profiles. They would allow me to go into detail and learn about new designers, products, or trends. Remember that, besides using hashtags correctly, the fundamental rule for these profiles is always to credit the source – be it a designer, artist, photographer, etc

Ma se io, ricercatore affamato di novità e tendenze, sono a conoscenza di quella o quelle specifiche pagine / profili che trattano di quegli argomento che interessano la mia professione e semplicemente di cui sono appassionato, mostrandomi le novità o le tipologie esistenti  sul mercato riguardo per esempio il light design, o le nuove tendenze del luxury Hotels, quello per me sarebbe il punto di partenza della mia ricerca, per poter poi scendere nello specifico e nei dettagli, entrando dal quel momento a conoscenza di nuovi designer, nuovi prodotti, nuove tendenze. Ricordiamo che la regola fondamentale per questi profili, dopo il corretto uso degli hashtag, è sempre evidenziare i crediti del designer, artista, fotografo, etc

Community means sharing. Sharing contacts, hashtags, and followers. Sharing experiences, profession, and knowledge. A community acts as a gathering place for an audience interested in that specific sector to which we belong, but that with us alone would be a drop in the ocean.

Comunità vuol dire condivisione. Condividere contati, hashtag e followers. Condividere esperienze, professione e conoscenza. Comunità vuol dire bacino di raccolta per un pubblico interessato a quello specifico settore di cui noi facciamo parte ma che soli siamo una goccia in mezzo al mare.

The vast world of the web offers infinite possibilities. Still, getting noticed is increasingly difficult due to a large amount of information within it. Working by vertical aggregates and macro topics has become necessary. This is exactly what digital agencies working with social networks offer. They create pages/profiles showcasing images of products and projects for specific topics. These agencies are real influencers whose purpose is to bring to light large and small realities by sharing and generating a sense of belonging. Joining these profiles offers the enormous advantage of benefiting from the “knowledge of others” without necessarily struggling and overexert oneself to get more followers and views to be noticed

Il vasto mondo del web offre possibilità infinite ma le regole per farsi notare sono sempre più rigide, dato anche il gran numero di informazioni al suo interno. Lavorare per aggregati e macro argomenti verticali è diventato ormai necessario. Questo è proprio quello che offrono le digital Agency che lavorano con i social, creano delle pagine / profili in cui confluiscono per argomenti immagini di prodotti e progetti. Sono dei veri e propri influencer il cui scopo è di portare alla luce realtà grandi e piccole attraverso il metodo della condivisone e dell’appartenenza. Entrare a far parte di questi profili offre l’enorme vantaggio di usufruire delle “conoscenze altrui” senza per forza affannarsi e ammazzarsi a far salire la quota dei follower e delle visualizzazioni per essere notati.

If you share our passion for Architecture, Design and Art, then join our community..

Se quello che ci unisce è la passione per l’Architettura, il Design e l’Arte, unisciti a alla nostra comunità. 

Read also / Leggi anche

The importance of photography. 6 reasons why they don’t publish your project

Help me, Help you!

Increase your visibility.

Register your project with us, we’ll do the rest.

Join Thus. Become a Thuser!