Logo Thus

Architecture, Design, Art, Lifestyle,
Communication around the world

THUS

Tips and Tricks from an Editor. Teodora Zapartan|Inspirationist EN/IT

Teodora is an architect and sociologist, founder of Inspirationist, a daily updated source of lifestyle inspiration from architecture, design, fashion and many more cultural areas

Teodora è un architetto e sociologa, fondatrice di Inspirationist, una fonte aggiornata quotidiana di stile di vita ispirato dall’ architettura, il design, la moda e molte altre aree culturali

One reason they don’t publish you is simply because they don’t see you

In past “thus-blogs” and in our communications we refer several times to what is now called “digital reputation”. So how important is it  to be there and how important is it to be able to find contacts easily? Sometimes as a ex-editor I would decide not to contact a Designer and propose a publication because the first contact was only offered through a “form”. What do you think about that?

Teodora – Yes, I believe in this day and age the so-called digital reputation is important. I believe it does make it easier for people to come your way once they’ve heard of you before or stumbled upon your workonline. I, for one, admit that I would be more inclined to work with someone with a strong digital presence and with an easily accessible portfolio, than with someone who contacts me directly, but is almost non-existent digitally. Of course, if their work is something I resonate with, not just empty fuss

Uno dei motivi per cui non ti pubblicano è semplicemente perché non ti vedono

Nei precedenti Blog di thus e nelle nostre comunicazioni ci riferiamo più volte a quella che oggi viene chiamata “digital reputation”.  Quindi, quanto è importante essere presenti sul web e quanto è importante essere in grado di trovare facilmente i tuoi contatti?  A volte come ex-editor decidevo di non contattare un Designer e quindi non pubblicare il suo progetto perché il primo contatto era offerto solo attraverso un “form”.  Tu che ne pensi?

Teodora – Sì, credo in questo giorno ed epoca la cosiddetta reputazione digitale è importante. Credo che sia più facile entrare in contatto con Voi una volta che hanno sentito parlare dei vostri progetti o prima hanno “inciampato” sul vostro workonline. Io, per esempio, ammetto che sarei più incline a lavorare con qualcuno con una forte presenza digitale e con un portafoglio facilmente accessibile, che con qualcuno che mi contatta direttamente, oche è quasi inesistente in digitale. Naturalmente, se il loro lavoro è qualcosa che ha una forte risonanza con, non solo un vuoto confuso

The problem of photos

Il problema delle foto

In a previous blog we talked about how important, if not decisive, are good photos in order to be published and then noticed. How many times have you happened to discard a project not for the project itself but for the unprofessional quality of the photos? Do you think (as Editor) a project with unattractive/professional photos could compromise the quality of the articles you offer to your readers? 

Teodora – I absolutely believe good quality photos are important. And yes, I have discarded projects for lack of proper photography. We have a certain standard for the blog and I truly believe good lighting, good angles and image quality enhance the presentation of a project immensely

In un precedente blog abbiamo parlato di quanto siano importanti, se non decisive, le buone foto per poter essere pubblicati e quindi notati. Quante volte vi è capitato di scartare un progetto non per il progetto in se ma per la qualità poco professionale del servizio fotografico? Pensi (come Editor) che un progetto con foto poco attraenti/professionali possa compromettere la qualità degli articoli che offri ai tuoi lettori?

Teodora – Credo assolutamente che le foto di buona qualità siano importanti. E sì, ho scartato i progetti per mancanza di una corretta fotografia. Abbiamo un certo standard per il blog e credo veramente in una buona illuminazione, buoni angoli e qualità dell’immagine migliorino la presentazione di un progetto immensamente

A Good Press Kit

Un buon Press Kit

Teodora – Yes, I have also discarded projects for lack of information. We have a guideline for submission on the blog and those who don’t meet the minimum requirements are not considered for publication. A complete Press Kit does indeed make my work much easier, because a constant back and forth asking for extra information is a loss of time I can’t always afford. We have accepted submissions with too little or too much information and adjusted accordingly, but we only make exceptions when the projects are really good and fit the Inspirationist’s style. Most often we have to resize pictures as they are submitted in print hi-res quality and us being an online publication, we use onlyweb-res

Teodora – Sì, ho anche scartato i progetti per mancanza di informazioni. Abbiamo una linea guida per la presentazione sul blog e coloro che non soddisfano i requisiti minimi non sono considerati per la pubblicazione. Un Press Kit completo rende davvero il mio lavoro molto più facile, perché un costante avanti e indietro chiedendo informazioni aggiuntive è una perdita di tempo che non posso sempre permettermi. Abbiamo accettato le proposte con poche o troppe informazioni e ci siamo adattati di conseguenza, ma lo facciamo solo in via eccezionale quando i progetti sono davvero buoni e si adattano allo stile di Inspirationist. Il più delle volte dobbiamo ridimensionare le immagini in quanto sono presentate in qualità di stampa ad alta risoluzione e noi essendo una pubblicazione online, usiamo onlyweb-res

What an Editor is looking for

Che cosa cerca un Editor

What makes you choose one project over another? What do you look for in the projects you select for your readers? 

We look mostly for projects that fit the Inspirationist’s style which tends towards minimal, clean, sculptural, sometimes raw, industrial, but also warm and natural. We’re not into extremely adorned buildings or interiors, opulence or a myriad of materials and textures. We like projects that are striking in their simplicity, that say a lot with a minimal (perceivable) effort

Cosa ti fa scegliere un progetto piuttosto che un altro? Cosa cerchi nei progetti che selezioni per i tuoi lettori? 

Cerchiamo soprattutto progetti che si adattino allo stile dell’Inspirationist che tende al minimal, pulito, scultoreo, a volte crudo, industriale, ma anche caldo e naturale. Non ci piacciono gli edifici o gli interni estremamente decorati, l’opulenza o una miriade di materiali e texture. Ci piacciono i progetti che colpiscono nella loro semplicità, che dicono molto con uno sforzo minimo , percepibile

inspirationist.net

https://www.instagram.com/inspirationist/

Be your own marketing department and let the world out there see what you are capable of!

Help me, Help you!

Increase your visibility.

Register your project with us, we’ll do the rest.

Join Thus. Become a Thuser!